Case per i poveri

Il progetto di costruzione di case per i poveri interviene a sostegno di famiglie che vivono in situazioni abitative molto disagiate o in emergenza per il crollo della casa stessa.

I criteri che ci guidano sono:

  1. Intervenire in situazioni di estrema necessità: condizioni abitative al limite, presenza di disabili in casa…
  2. Limitare gli interventi a risolvere l’aspetto più critico, in modo da poter giungere a sollevare più casi: sistemazioni del tetto, piccole ristrutturazioni, abbattimento delle barriere architettoniche…
  3. Prendere in considerazione prima di tutto le situazioni di bisogno all’interno della comunità cristiana, ma non limitarsi a queste.

Referente del progetto è don Giuseppe Tosi, in Albania dal 2011, come missionario della Piccola Famiglia dell’Assunta e sacerdote della Diocesi di Rimini.

Se vuoi sostenere il progetto delle case per i poveri, clicca su Dona. Per ulteriori informazioni, vai alla pagina Contatti.